Post in evidenza

Le nostre macchine

Le nostre macchine sono il frutto di una ricerca seria avviata quarant'anni fa, fuori dagli schemi della tradizione scientifica. Seg...

martedì 22 maggio 2018

La falsa libertà di stato


In qualsiasi stato chi governa, anche se governa male ha sempre ragione. Chi contesta il cattivo governo ha torto perché va contro le leggi imposte da quel governo. Quando in Italia regnava il fascismo, gli antifascisti venivano perseguitati, sbattuti in galera e anche fucilati. I fascisti riducevano il popolo in schiavitù però avevano ragione, gli antifascisti lottavano per ridare al popolo la libertà però avevano torto. Gli antifascisti venivano puniti dagli organi preposti alla sicurezza dello stato: carabinieri, poliziotti, magistrati, ecc., perché considerati dei terroristi e quindi soggetti pericolosi per la stabilità dello stato e quindi del popolo. Anche allora come oggi il popolo era considerato sovrano fino a quando ubbidiva, sovversivo quando faceva valere le proprie ragioni.
Oggi cosa succede, la stessa cosa di prima; lo stato impone..

martedì 15 maggio 2018

Popolo sovrano sveglia


Ogni tanto mi vien voglia di riflettere sulle varie disuguaglianze sociali. Mi sembra paradossale che i deputati, i senatori, i ministri, e chi ne ha più ne metta, possano portare a casa stipendi venti volte superiori allo stipendio di un operaio specializzato che lavora in fabbrica. Mi sembra oltremodo assurdo che i personaggi di cui sopra abbiano a disposizione: macchine blu, con la scorta di decine di uomini che diventano degli scudi umani. Ancora, oltre allo stipendio esagerato debbano essere dispensati dal pagare ogni cosa che nulla ha a che vedere con il loro lavoro. Questi non

La società in rotta di collisione


L'ultima speranza per l'umanità è che i più ritrovino il lume della ragione per fare in modo che i pochi rimasti ancora con buon senso non siano una specie in via di estinzione. Oggi, mi da molto l'impressione che si tenda più alla salvaguardia del proprio orticello, che tra l'altro è un orticello che tende alla sterilità perché non più in grado di essere fecondo come dovrebbe. Una società sempre più fragile nei principi che contano e sempre più forte in ciò che disgrega. Lo dimostra un corpo dirigente dello stato sempre più inquisito, personaggi che rubano senza ritegno; una società fuori controllo dove tutti i giorni succedono reati perpetrati con una violenza indicibile, il più delle volte per futili motivi; una sorta di libertinaggio morale dove la dignità non è più un valore.

Forse è


Oggi ho avuto la certezza che l'essere umano non deriva dalle scimmie; ci sono troppe scimmie che sono molto più intelligenti di moltissimi esseri umani.

martedì 8 maggio 2018

La scienza della verità

Con l'Omeopatia quanti esseri umani riportati alla vita normale, ogni omeopata ha questa gioia nel cuore. L'Omeopatia è una scienza pura, non una scienza dei miracoli ma semplicemente osserva le regole precise suggerite dalla natura. Chi crede che l'Omeopatia sia acqua fresca è perché non ha capito nulla di come funziona l'organizzazione della vita. Non ha capito che l'essere umano prima di tutto è energia organizzata senza della quale non ci potrebbe essere vita. Che gente quegli individui che credono che con i vaccini si riesca a fortificare la salute. Spero per loro che siano in malafede perché in questo modo avrebbero uno scopo da raggiungere, anche se disonesto. Se agissero in buona fede sarebbe grave; sarebbero affetti da una gravissima forma di ignoranza cronica. Per il bene comune, noi ci attiviamo per combattere tutte due i comportamenti e presto o tardi vinceremo. Allora, quando questo avverrà sarà ristabilita la verità e l'Omeopatia unitamente alle altre discipline simili saranno elevate agli altari della legge della verità.

Coraggio delle scelte



Il coraggio delle scelte. Quarantacinque anni or sono, quando decisi di cambiare metodo di fare medicina fu per tutti un grosso trauma. Passare dalla medicina ufficiale che era sinonimo di sicurezza professionale ed economica, ad una sorta di medicina che allora era considerata una stravaganza da fuori di testa, per i genitori e compagni era una cosa da pazzi.
Si era abituati a considerare il medico un super personaggio, tanto per intenderci un po' il sovrano del paese, i paesani un po' ignoranti, costretti a scappellarsi quando lo incontravano per strada. Al mio paese il medico era un personaggio ambiguo, sempre ubriaco, sempre disponibile a mangiare nel piatto degli altri, tuttavia immeritatamente riverito.
Io, dopo tanti sacrifici, diverso da tutti gli altri, sentivo..

TANTO PER INTENDERCI

TANTO PER INTERDERCI

L'Omeopatia è una medicina - l'allopatia è una tecnica medica. 

L'Omeopatia guarisce l'essere umano - l'allopatia tampona i sintomi.


L'Omeopatia rende liberi - l'allopatia condiziona le menti.


L'Omeopatia risveglia il senso della vita - l'allopatia sviluppa un sentimento di abbandono.

L'Omeopatia rischiara la luce che illumina la via - l'allopatia conduce verso il buio senza ritorno.

L'Omeopatia insegna le leggi del Creato - l'allopatia conduce verso il nulla.


L'Omeopatia insegna a vivere - l'allopatia insegna a mentire.

L'Omeopatia insegna a vivere per imparare a morire - l'allopatia è la morte fisica, sensoriale e mentale.

L'OMEOPATIA È LEGGE DEL CREATO - l'allopatia è invenzione dell'essere umano.

domenica 6 maggio 2018

L'ingordigia dei pochi rovina la vita dei tanti

La scienza esagerata. Per dimostrare ciò che si può vedere ovunque, gli scienziati esagerati hanno costruito un acceleratore di particelle lungo 25 chilometri, spendendo una montagna di soldi pubblici, per non riuscire a dimostrare nulla di realmente vero.
Quando l'uomo scienziato esce dalla logica organizzativa del creato per mettersi in proprio, commette degli errori che sono delle vere aberrazioni della scienza.
L'acceleratore di particelle di Ginevra, famoso perché ogni volta che provano a farlo funzionare si rompe, è uno delle tante aberrazioni di una scienza portata avanti da scienziati senza arte ne parte. Quanti sono gli scienziati che lavorano a Ginevra? Quattro o cinque mila. Cosa ci stanno a fare se l'unico scopo della loro missione è quello di spendere soldi inutilmente? Credo sia giunto il momento di..

venerdì 4 maggio 2018

L'idiozia imposta per legge

Più penso alle violenze che sono state perpetrate a danno di migliaia di bambini con l'entrata in vigore della legge vaccini, fatta digerire con l'inganno di una scienza che nulla ha a che fare con la salute e che mira alla speculazione. Oggi sono particolarmente incazzato, due bambini per nulla contenti di essere stati vaccinati. La prima, una bambina di poco più di due mesi con una eruzione cutanea da far paura comparsa il giorno dopo la vaccinazione trivalente. Quello che mi ha profondamente sconfortato è stata la cura: il corpicino coperto di pomata dalla testa ai piedi. Il secondo caso, un bambino di cinque anni con una crisi respiratoria comparsa tre giorni dopo il richiamo della vaccinazione. Il genio dei vaccini dirà che le vaccinazioni non centrano nulla, questo dovrebbe dirlo ai genitori, così le sputerebbero in un occhio molto volentieri. Questa è la profilassi che viene fatta per prevenire le malattie, non previene un cazzo e in più ne crea delle altre.

Non intendo rispettare la legge


Se mai passerà la legge che obbliga la vaccinazione per gli adulti come auspica Burioni, si sappia fin d'ora: io non mi vaccinerò. Per il momento sto facendo di tutto per evitare che vengano vaccinati gli aventi diritto.

mercoledì 2 maggio 2018

Un rapporto HTA sull'omeopatia come parte del Programma di valutazione della medicina complementare Svizzera

Omeopatia in ambito sanitario
Efficacia, adeguatezza, Sicurezza, costi

Un rapporto HTA sull'omeopatia come parte del Programma di valutazione della medicina complementare Svizzera. Tradotto dal tedesco da: Margot M. Saar

Post più popolari