Post in evidenza

Le nostre macchine

Le nostre macchine sono il frutto di una ricerca seria avviata quarant'anni fa, fuori dagli schemi della tradizione scientifica. Seg...

venerdì 27 aprile 2018

Per il futuro dei nostri figli


La fortificazione della salute di milioni di persone è diventata una realtà concreta negli ultimi anni, il motivo? Scelte sanitarie diverse dall'ufficialità. I poteri forti non tollerano che milioni di persone scelgano altre vie per proteggere la propria salute, specialmente quando queste vie danno risultati molto interessanti. I poteri forti mirano a proteggere il loro potere economico e per far ciò il popolo non deve essere sano. La cronicizzazione delle malattie nella collettività mondiale è la via più redditizia per le grandi industrie del farmaco. Hanno saputo giocando sull'ingenuità della gente, a generare una mentalità di devozione alla scienza del profitto facendo credere che al di fuori dalla via da loro indicata, non ci può essere altro modo per proteggere la salute.
Il cittadino è privato della propria libertà, della propria dignità, della propria intelligenza. Il cittadino per i poteri forti è lo

mercoledì 25 aprile 2018

Ettore Majorana


Alle porte della nuova scienza. L'umanità intera può vantare l'esistenza di un solo grandissimo scienziato: Ettore Majorana. È stato e continua a rimanere al di sopra di ogni altro scienziato. Una spanna sopra a Galileo tanto per intenderci. Quando leggo le scoperte di Majorana e le affianco alle coglionate di Burioni e compagni, mi sembra di ragionare su cose di due pianeti diversi, lontani migliaia di anni luce uno dall'altro. Majorana un fisico teorico che ha dovuto scomparire per non cadere sotto la mannaia della scienza malvagia della sua epoca. Burioni un medico virologo del San Raffaele che dovrà scomparire nei tempi prossimi a causa delle sue pericolosissime imposizioni. Majorana è stato l'unico scienziato che ha saputo..

martedì 24 aprile 2018

Italiani sveglia

Andando avanti di questo passo corriamo il rischio di ritrovarci come ministro della salute la Lorenzin, la Fedeli come ministro dell'istruzione e Renzi attaccante fuori campo. Per i nostri politici il parere degli italiani non ha nessun valore. Dimenticavo, in subordine alla Lorenzin potrebbe essere Burioni. Questa è fantasia? Da noi tutto è possibile. L'Italia è uno stato dove la storia è sempre stata stabilita dagli intrallazzi di persone che il popolo chiama autorità e che invece sono degli intrallazzatori quasi sempre di cattivo gusto. Anche questa volta la storia si ripete, il governo sarà il risultato di intrallazzi, tutt'altro che espressione della volontà del popolo non più sovrano. Un governo che durerà dalla sera alla mattina tra contrasti e leggi senza senso, aumenti di imposte e decurtazioni di servizi. Il capo del governo che dispenserà bugie a non finire: diranno è diminuita la disoccupazione giovanile, la realtà

venerdì 20 aprile 2018

La scienza dell'imbroglio


Al giorno d'oggi per riuscire a vivere in salute bisogna avere culo e non farsi scoprire. I falchi della medicina sono sempre alla ricerca di nuovi clienti da colpire, ti affrontano da prima con un'opera di convincimento che è un vero lavaggio del cervello, se questo stratagemma non convince, passano alle vie forti della legge. Legge costruita da incompetenti, teleguidati dal potere forte. Fanno credere di essere i salvatori dell'umanità, spendono lacrime di coccodrillo e moltissimi cascano nella trappola. I rappresentanti del potere forte usano lo strumento della scienza, la stessa parola scienza se viene venduta bene compie miracoli di convincimento. La scienza dell'imbroglio..

martedì 17 aprile 2018

La salute minata dalla medicina


È verissimo che l'autismo è una malattia grave, per la maggior parte causata dalle vaccinazioni, chi dice di no, o è ignorante o in malafede. Ma quello che dovrebbe preoccupare più ancora dell'autismo è il processo di degrado che porta alla mutazione dell'essere umano. Per mutazione intendo dire che l'essere umano si scollega sempre più dalla sua natura perché si allontana in modo impressionante dalle leggi che sono i fondamenti per una vita in salute.
La medicina ufficiale in circa vent'anni ha perso buona parte della vera conoscenza, ed ha acquisito un tecnicismo che colloca l'essere umano a livelli di sopravvivenza. Oramai la vera salute è sfuggita di mano alla medicina costruendo un sistema dove non si parla più di salute ma solo di malattia. La medicina si è impossessata della vita umana riducendola a schiavitù.
L'essere umano, come carne da macello. I potenti della medicina sono riusciti..

venerdì 13 aprile 2018

L'ordine dei medici


Il medico è un professionista autorizzato dallo stato a praticare la professione. Lo stato autorizza il medico a praticare la professione dopo che il soggetto ha sostenuto con profitto un piano di studio programmato dallo stato; dopo che ha presentato e discusso una tesi di fine corso; dopo che il candidato ha sostenuto un esame di stato. Fino a prova contraria lo stato è garante delle reali capacità professionali del professionista. Quando il professionista commette reati nello svolgimento della professione a ragion di logica dovrebbe essere lo stato ad intervenire con gli strumenti che si è dato, vedi ordinamento giudiziario. Invece cosa succede da noi? L'ordine dei medici che è una associazione privata, che nulla ha a che vedere con..

Eventi storici

Nessuno è eterno, tra qualche tempo vi veniamo a prendere per mandarvi a casa. Questo è il vostro tempo, sussulti di finta gloria, quello che sarà dopo è imprevedibile. Ben inteso non è una minaccia è solo una previsione di eventi storici che dovranno avvenire per legge naturale.

giovedì 12 aprile 2018

Il giorno della riscossa

Sono molto dispiaciuto per non poter essere radiato da quel grande uomo duce di Milano. Anzi più che grande: grosso duce di Milano. Oggi avere la fortuna di essere radiati significa essere dei grandi e bravissimi medici. Ippocrate sarebbe orgoglioso dei medici che per difendere la vita degli ammalati si fanno radiare. Il presidente presiede una banda di approfittatori che ben poco hanno a che fare con i principi dettati dal codice deontologico e dal giuramento del grande maestro Ippocrate.
Questi soggetti, poco uomini ma tanto somari devono abbassare le ali perché prima o poi qualcuno si potrebbe ribellare e se questo avverrà potrebbero saltare le poltrone in modo anche poco conveniente.
Queste degli ultimi giorni più che radiazioni sono delle intimidazioni, un tentativo di isolare i veri medici dai propri ammalati, forse avete fatto male i conti, nessuno di voi è onnipotente, non ci fate per nulla paura, sapremo affrontarvi con determinazione e perché no, anche cacciarvi fuori dalle scatole.
Un tempo anche l'impero romano che aveva conquistato tutto il mondo e che sembrava intoccabile, è caduto come un castello di sabbia. Se è caduto l'impero romano, voi che siete quattro gatti spelacchiati sarà sicuramente molto più facile. È solo questione di tempo, ma avverrà.

Lo stato sovrano


Per diventare medici bisogna sostenere una sfilza di esami da far accapponare la pelle, uno più difficile dell'altro. Sostenere una tesi finale che impegna quasi un anno di duro lavoro. Sostenere un esame di stato che autorizza finalmente la pratica della professione. E poi arriva un certo Rossi Roberto che decide di impedirmi di praticare quella professione che mi sono conquistato con tanta fatica, con tanti sacrifici economici da parte dei genitori, perché? Perché si è svegliato male una mattina. Ora, Rossi ha deciso di fare così, ma lo stato che un tempo mi ha autorizzato alla pratica medica dove sta? Può stare zitto difronte ad un atteggiamento così disonesto? Lo stato che secondo i canoni costituzionali è identificabile nel popolo sovrano, può stare zitto di fronte ad un sopruso perpetrato dal Rossi ai danni della: Dott.ssa Lesmo, del Dott. Gava, del Dott. Miedico? Se lo stato (popolo sovrano) si limita a stare zitto di fronte a tale sopruso, bisogna ammettere che in Italia non abbiamo più nessuna speranza.

martedì 10 aprile 2018

L'essere umano è colpevole dei propri mali


Il grave pericolo della medicina di tutti i tempi è che a causa di interventi sbagliati, e per interventi sbagliati intendo dire tutto ciò che agisce contro natura; si è venuto a formare all'interno del tessuto sociale un fenomeno molto grave.
In conseguenza di ciò le malattie di un tempo di scarsa gravità, trattate con metodi sbagliati sono diventate le malattie gravi di oggi. Le malattie gravi di oggi che vengono trattate con metodi aggressivi, spudoratamente contro natura, diventeranno le malattie gravissime, mortali senza rimedio di domani.
Questo è il cammino di una scienza medica che agisce con il paraocchi, senza tener conto della importanza individuale di ogni essere umano.
Le generazioni future..

venerdì 6 aprile 2018

Il padrone ha sempre ragione

Avete letto la notizia della bambina morta di otite perché trascurata da due ospedali. Su facebook hanno oscurato tutte le notizie relative al caso e non se ne parla da nessuna parte. Vi ricordate quel caso di otite di quel bambino di qualche mese fa morto ma che era stato curato con l'Omeopatia quanta notizia ha fatto? Quello di pochi giorni fa è stato messo a tacere subito, quello di allora se ne parla ancora oggi. Due morti della stessa gravità a livello umano; differenti a livello scientifico. La scienza dell'inganno che secondo la teoria di qualcuno bisogna credere in ogni caso. Molti definiscono questo caso: malasanità, ci posso credere, è vero che è malasanità: quello di qualche mese fa invece è stato causato dall'Omeopatia che non funziona. Fa nulla se ogni buon omeopata di otiti nella sua carriera ne ha curate a migliaia, ne è bastata una trascurata e molto probabilmente curata male per stabilire che l'Omeopatia non funziona.
Questa è l'arte dell'inganno a scopo di difesa della casta anche quando è indifendibile.

La donna forza viva


La forza che cambierà le sorti della vita dell'essere umano è una forza viva, sempre più viva, lo si scopre seguendo le varie manifestazioni di disappunto per i problemi che un corpo dirigente causa per fini prettamente speculativi. La Donna che io scrivo con la lettera maiuscola, ci porterà fuori dal pantano di una società corrotta. La forza viva della donna è il motore trainante che ci fa scoprire in ogni occasione importante la verità delle cose e ci dona speranza per un futuro migliore. Loro combattono per la giustizia, per la libertà, per l'amore per la vita. Loro combattono sempre per una causa importante è mai per perdere tempo. Loro sarebbero in grado di risolvere il problema..

giovedì 5 aprile 2018

La scienza della brava gente

Lo scientificizzatore si rallegra perché è stato radiato dall'ordine dei medici il Dott. Gava. Si dimentica che restano le decine di migliaia di cittadini che non possono essere radiati e che sono incazzati sempre di più. Talmente incazzati che prima o poi vi butterano nelle fogne in compagnia dei topi, così potrete continuare le vostre ricerche nel vostro ambiente naturale. Speriamo nell'impegno della magistratura affinché si riesca a ripulire la società da questa brava gente.

Scienza bugiarda


La scienza medica che produce malattie sta respirando aria di sconfitta. Purtroppo, da quando nella scienza è entrata la infame logica del potere economico, tutti i buoni principi sono finiti nel dimenticatoio. L'essere umano per gli speculatori è diventato lo strumento per il loro arricchimento.
Loro non badano alla salute del cittadino, hanno un solo obbiettivo: rimpinguare il già ricco portafogli.
Per arrestare questo infame processo, bisogna che il cittadino finisca di credere alle balle di una scienza medica bugiarda e inizi a ragionare con la propria testa, per capire da che parte sta la verità non bisogna essere laureati in medicina ma basta saper valutare il trascorrere degli eventi, questo lo possono fare tutti.

L'alba della nuova scienza


Non è molto lontano il giorno in cui si collocherà al posto giusto la vera scienza. Sarà una scienza della vita, posta a protezione della vita, diretta da scienziati che amano le leggi della vita, a protezione della vita. La scienza di oggi ha leggi che odiano la vita, portata avanti da personaggi che odiando la vita pensano solo ai propri vantaggi; questo sistema non può durare a lungo pena l'estinzione dell'essere umano. Tutto ciò che serve per far emergere il valore della nuova scienza è già tutto pronto. Scienziati valorosi del passato e altri ancora viventi hanno gettato le basi della nuova scienza, ancora sconosciuta al grande pubblico ma pronta per essere resa pubblica e operativa. Purtroppo quando la vera scienza prenderà possesso dovrà smaltire molte macerie causate dal sistema attuale, ma quando questo avverrà, pur nel sacrificio, l'umanità sarà confortata dalla certezza di aver finalmente iniziato a percorrere la via giusta.
Non più ASL che boicottano la condotta di vita degli esseri umani, non più medici padroni della vita altrui, non più terapie invasive e massacranti.
Libertà nella consapevolezza. Il mondo delle favole? No la realtà prossima. Gli uomini di buona volontà di oggi devono lottare per limitare i danni che la scienza attuale sta causando, sarà più facile il risveglio.

mercoledì 4 aprile 2018

Lo scientificizzatore

Lo scientificizzatore (voi capite di chi sto parlando), non ha ancora capito che l'essere umano non è un semplice ammasso di cellule, ma al suo interno custodisce qualcosa di molto più importante. Lui non ha ancora capito per questo dispensa informazioni che sono fuori dalla logica della vita. Per lui valgono le sue teorie per questo approfitta di gonfiare anche il portafogli, oltre all'utilità anche il piacere. Io le auguro vita lunga, così ha più tempo a disposizione per capire e convertirsi, per il suo bene naturalmente. Dalla parte di qua può riuscire a convincerne tanti, quando andrà dalla parte di là difficilmente riuscirà a giustificarsi di quello che di male ha fatto dalla parte di qua, allora saranno dolori.
Vita lunga amico mio e cerca di riflettere perché non sei tanto nella via giusta, lasciatelo dire da chi è nato prima di te.

Morire per la scienza?


In medicina quello che conta sono i risultati, quando una malattia guarisce, qualunque sia il metodo usato, è scienza. Quando una malattia non guarisce oppure peggio ancora peggiora, anche se viene curata con un metodo approvato dalla comunità scientifica internazionale: non è scienza.
Bisogna seguire le disposizioni della scienza, con il cavolo che le seguo se queste disposizioni sono un danno per la mia salute. Se dopo una vaccinazione rimango danneggiato devo continuare a credere nella scienza vaccinale, oppure più intelligentemente è scientifico e giusto rifiutare la disposizione della scienza? Mi pare non vi possa essere dubbio riguardo all'atteggiamento da tenere. Potrebbe sembrare troppo semplicistico il mio modo di valutare la scienza, però se pensiamo che ogni essere umano ha un valore infinito nella logica della creazione, chi perisce in nome della scienza, la comunità intera è responsabile di un grave delitto se il delitto è stato causato da una imposizione. Ognuno di noi è responsabile della propria vita, per questo motivo non ci può essere una linea guida che imponga in modo indiscriminato un sistema, salvo quando il soggetto per difficoltà indipendenti dalla sua volontà impedisca il controllo delle proprie azioni.

lunedì 2 aprile 2018

Il futuro è nelle mani del popolo di oggi


La scienza di oggi è alimentata da teorie stravaganti elaborate da pseudo scienziati che agiscono come dei dilettanti allo sbaraglio.
Per difenderci da questo scempio, serve una sola cosa: la mobilitazione collettiva. Combattere il nemico quando questo è un pericolo per la collettività, è un dovere civico oltre ad un atto di protezione della civiltà di un popolo.
Quando un paradigma elaborato da teorie scientifiche sconnesse dalle leggi della vita viene imposto con la forza, è già di per sé un danno per la collettività, quando poi si persevera nell'errore diventa un pericolo che si perpetra attraverso molte generazioni future. Un futuro tormentato da errori del presente è un delitto di una gravità tale da far ribaltare la coscienza anche dei più crudeli.
Meditate gente, i nostri figli, nipoti e le generazioni future ci ringrazieranno oppure ci potrebbero disprezzare se le nostre azioni procureranno loro dei gravi danni alle loro vite.

domenica 1 aprile 2018

La legge dei Simili, legge Divina


Ogni omeopata ha la vita professionale costellata di esperienze straordinarie che toccano nel profondo. L'Omeopatia è la scienza dell'infinito, va oltre la materia è tocca livelli sottili fino ad arrivare all'anima dell'essere umano. La legge dei simili è la prima è più importante legge su cui tutta la creazione bassa la sua grandezza. Dio creò l'essere umano a sua immagine e somiglianza. L'essere umano vive in eterno perché..

Post più popolari